giovedì 8 gennaio 2009

Cheesecake alla banana





Questa è una cheesecake supereasy, senza cottura e con pochi grassi, cosa non da poco per una cheesecake, visto che questo tipo di torte è in genere una vera e propria bomba calorica. Per la decorazione ho optato per delle semplicissime fette di banana,  alternate a gocciole di cioccolato, in modo da sostituire le colate laviche di panna che normalmente guarniscono le cheesecake. L'impressione finale non è quella di avere un ripiego, anzi. 

Se non ci sono in giro intolleranti al lattosio, la cheesecake è sempre un dolce "salvezza" perché si prepara in poco tempo e mette al riparo dai rischi di lievitazione e non solo. Quelli "freddi" poi assumono una consistenza morbida e delicata tipica dei dolci al cucchiaio o delle mousse, col beneficio di meno calorie.
Questa ricetta l'ho rielaborata dal numero 34 di Idee special, un ricettario pocket trovato in edicola qualche tempo fa. Ho eliminato lo sciroppo sopra le fette di banana, perché mi sembrava troppo dolce, e sostituito la crema pasticcera con quella al formaggio. Al posto della farina normale, ho voluto provare quella integrale, più ruvida ma anche più sana. E con tutte queste sostituzioni, la cheesecake è risultata comunque buona. :)


Cheesecake alla banana


Occorrente: teglia, ciotole, cucchiaio, bilancia, mattarello, fruste elettriche

Ingredienti

Per la pasta
170 g farina integrale
20 g zucchero
50 g burro
1 pizzico di sale

Per la crema
1 confezione di Philadelphia Yo
2 tuorli
70 g zucchero
essenza di vaniglia

Per la decorazione
2 banane
succo di limone
gocciole di cioccolato

Procedimento

Preriscaldare il forno a 180°.
In una capiente terrina mescolare la farina, lo zucchero, il sale e acqua ghiacciata a sufficienza da formare un impasto omogeneo ma non troppo morbido. Raccoglierlo a forma di palla e metterlo a riposare in frigo.
Nel frattempo preparare la crema, montando il formaggio spalmabile con i tuorli e lo zucchero, aromatizzare con l'essenza di vaniglia.
Imburrare una teglia, stendere la pasta in modo da ricavarne un disco sottile e trasferirlo nella teglia. Far cuocere per circa 25 minuti, dopo di ché estrarre la base della torta dal forno e lasciarla raffreddare.
Sbucciare le banane, tagliarle a fette alte un paio di millimetri, bagnarle di succo di limone, per evitare che anneriscano.
Ricoprire la base della torta con la crema alla vaniglia, completare con le fette di banana e decorare con ciuffetti di panna, gocciole di cioccolato o altro.

8 commenti:

Micaela ha detto...

ciao Alessia come va? buon anno nuovo innanzi tutto!!! :-) me ne sono perse di ricettine buone!!! recupero al più presto!!! baci

Laura ha detto...

Ciao! Bella la tua torta e poi io adoro le torte di banana quindi non potevo non entrare nel tuo blog! Ciao Laura

tittina ha detto...

ciao Alessia deve essere buonissimo questo dolce alle banane....Il lievito madre l'ho preparato io da due mesi, e due volte a settimana faccio il pane.... se ti interessa farlo fammelo che ti spiego come fare....c'è un premio per te...ti aspetto..Tittina

Elena ha detto...

Benvenuta nel blog di cucina. Ho provveduto personalmente ad aggiornare il blogroll del sito inserendo il tuo blog. Per aggiornare la lista blog con la descrizione del sito ci prendiamo ancora qualche giorno. Un abbraccio Per lo staff: Elena

Sara ha detto...

C'è un premio per te, passa a ritirarlo, un bacio

Alessia ha detto...

@ Micaela Ciao Micky! buon anno anche a te, tutto bene in Puglia? eh io pure ho tanto da recuperare, nel senso che devo postare un sacco di novità.
A presto!

@ Laura Ciao Laura, benvenuta nella mia cucina. Allora ti farà piacere sapere che ho già un'altra torta alla banana da pubblicare. Alé

@Tittina Oh yes, il lievito madre mi interessa assai, perciò vengo di corsa a chiedere lumi e grazie mille per il premio, sei troppo cara. Passo a ritirare pure quello allora.

@Elena Ciao Elena grazie mille, sono molto contenta che mi abbiate "censito". :-) Buon lavoro e a presto

@ Sara Ciao carissima! ma così non vale, mi vizi tantissimo! Grazie grazie

giovanni ha detto...

Oh che meraviglia!!
Grazie per la ricetta che come ti dicevo avevo cercato :-)
alla fine il dolce l'ho fatto ispirandomi a varie ricette trovate ed è risultato molto buono.
Lascio qui di seguito i passi fondamentali se tante volte interessano e appena possibile proverò anche la tua ricetta.
Grazie ancora (continua così!)
un saluto
Gio

cheesecake alla banana:

per la base:

400 gr di biscotti "Digestive"
180 gr di burro
si mette in frigo per un'ora


per la crema (in sequenza):

3 rossi d'uovo montati con 120 gr di zucchero (3/4 di un bicchiere di carta)
500 gr di ricotta
3 bianchi d'uovo montati a neve
2 banane (180 gr senza buccia) frullate nell'impasto
300 gr di panna montata
25 gr di gelatina sciolta in un pò di panna liquida calda

dopo averlo fatto addensare in frigo

ricoprire il dolce con uno strato di panna acida (150 gr di panna liquida con 100 gr di yougurt e un cucchiaio abbondante di limone)

per la copertura finale ho fatto uno sciroppo di frutti di bosco
(in realtà ci volevo il cioccolato ma alcuni commensali non "potevano" mangiarlo!)

Alessia ha detto...

Grazie mille Giovanni per avermi passato la tua ricetta.

Tra qualche settimana la proverò e posterò il risultato.
Ora aspetto di far passare gli eccessi culinari delle feste.

a presto

A.

Cercami su

Il Bloggatore - Cucina Aggregatore notizie RSS