lunedì 13 dicembre 2010

Penne con pollo e funghi

Brief

Giovani penne integrali vorrebbero conoscere nuovi amici per incontro stuzzicante


La ricetta


Occorrente: 1 casseruola, 1 pentola per cuocere la pasta, scolapasta, bilancia elettronica, cucchiaio di legno

Ingredienti x 4 persone

280 g di penne integrali
60 g di prosciutto cotto
250 g di pollo
125 g di funghi freschi o 30 g di funghi secchi
1 pomodoro
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro (volendo 200 g di passata di pomodoro)
1 pacchetto di panna da cucina (anche 125 ml possono bastare)
125 g di vino bianco secco
2 cucchiai di Parmigiano Reggiano
prezzemolo fresco
1 cipolla
1 spicchio di aglio
30 g di burro

Procedimento


La fonte della ricetta è un volumetto intitolato Guida Special 2. Io ho apportato qualche lievissima modifica, tipo usare i funghi secchi al posto di quelli freschi, scegliere la pasta integrale, sostituire il pomodoro e il concentrato con la passata e ridurre della metà la panna da cucina, così diventa più leggera e più dietetica.
:-) 

Avete mai sentito le penne integrali fare conversazione?


Ovviamente no.
Infatti le penne integrali sono risaputamente molto molto timide.
L'altro giorno ne avevo appunto messo una confezione in dispensa e per quanto le avessi invitate a fare amicizia, le ho trovate sempre in disparte e con un aspetto piuttosto triste.
Allora ho preso la situazione in mano e ho combinato io un incontro per loro.
Come?
Con degli amici che farebbero parlare qualunque altro ingrediente in cucina: funghi, apparentemente molto seri, ma se li sentiste in compagnia...pollo, arcinoto perché si fa sempre riconoscere, sia nel pollaio che nel piatto, prosciutto cotto emiliano, dolce e sempre gradito a tavola; panna, un po' invadente a dire la verità, ma a piccole dosi e con compagni un po' timidi è l'ideale; pomodoro, contagiosamente chiacchierone, sanguigno, solare e appassionato e poi aglio e cipolla, che in cucina servono a scaldare l'atsmosfera. E poi ho invitato anche il vino bianco, un po' secco, ma bisogna saperlo prendere..e il prezzemolo, beh, quello si infila sempre dappertutto..
E così, beh, altro che fare amicizia, le penne una volta nel piatto sono diventate pure canterine!

Per chi volesse replicare l'incontro, ecco le istruzioni.
Affettare la cipolla sottilmente, tagliare a pezzetti lo spicchio d'aglio e soffriggerli in una padella, aggiungere il prosciutto cotto a pezzetti, i funghi mondati e affettati sottilmente e cuocere per qualche minuto.



Aggiungere quindi il petto di pollo tagliato a striscioline, bagnare di vino bianco e lasciarlo sfumare. A questo punto aggiungere il pomodoro e il concentrato e proseguire la cottura per 2-3 minuti. Da ultima versare la panna e mescolare con cura, in modo da amalgamare perfettamente  gli ingredienti. Spolverizzare col prezzemolo fresco, regolare di sale e di pepe.

Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata (attenzione quella integrale richiede qualche minuto in più rispetto a quella normale).

Scolare la pasta e condirla. Aromatizzare con il Parmigiano Reggiano e portare in tavola.

Questa ricetta è iscritta al concorso di Federica che trovate qui.

2 commenti:

crumpetsandco ha detto...

che bontà sta pasta...ricca di gusto!!! ottimi prodotti la linea viviverde coop!:)

Luciana ha detto...

Che buone queste penne, un piatto davvero gustoso e un abbinamento mai provato...sono passata anche per farti i miei più cari auguri di buon Natale!!! :)

Cercami su

Il Bloggatore - Cucina Aggregatore notizie RSS