martedì 23 agosto 2011

Insalata di farro e verdure grigliate

Brief

Un'alternativa all'insalata di riso, possibilmente vegan


La ricetta


Occorrente: pentola, griglia, spremiagrumi, sacchetto di carta, forno, teglia, cucchiaio, pellicola per alimenti, zuppiera, scolapasta, forbice, 

Occorrente x 4 persone

250 g di farro
1 melanzana grande
3 zucchine piccole
1 peperone rosso
1 limone
foglie di basilico
origano
1 spicchio d'aglio
2 cucchiai di aceto di mele
4 cucchiai di olio

Procedimento 

Quest'anno sono stata spesso a pranzo al Rosmarino, un ristorante-gastronomia vegano in viale Pasubio, angolo piazzale Baiamonti a Milano.
Per me non è semplice adattarmi alla cucina vegana, perciò in alcuni casi ho trovato pietanze buonissime, in altri ho davvero rimpianto una bella bistecca o qualsiasi altro piatto di carne.
Ci sono medaglioni di seitan e verdure molto compatti che sembrano cialde di caffé, o cannelloni vegani che non mi hanno affatto convinta.
La zucca e le verdure in genere sono buonissime invece. Alle insalate di cereali alle volte manca un qualcosa in più, ma sono comunque tra i piatti migliori.

L'insalata di farro e verdure grigliate prende spunto esattamente dalle esperienze di pausa pranzo vegana, ma aggiunge un tocco alla Sposadelvento, ossia molto aromatico.

Io l'ho preparata di sera, in vista del pranzo del giorno dopo, cosa che consiglio a tutti se non volete rendere ancora più rovente la cucina di casa vostra. Ma anche e soprattutto per dare più gusto alla ricetta. Partite cuocendo il farro, in acqua salata. Una volta cotto, scolatelo, mettetelo nella zuppiera e conditelo con olio. Non abbiate paura di lasciarlo da solo, presto sarà in ottima compagnia.

Mondate le verdure e tagliate le zucchine a fette longitudinalmente e le melanzane a fette rotonde.
Le une saranno invidiose delle altre, ma fidatevi, è il modo migliore per avere una polpa bella soda anziché bruciacchiata.
Accendete il grill e mettete il peperone su una teglia. Si sentirà il principe della cucina, perché a lui riserverete un trattamento di favore. Lasciatelo grigliare fino a quando la pelle sarà molto scura e inizierà a staccarsi. Come quando certe persone esagerano con le lampade solari. Prelevatelo e mettetelo in sacchetto di carta, dove lo lascerete raffreddare. Lui si sentirà come in una bella sauna purificante.

Grigliate le altre verdure, sistematele su un piatto e conditele con olio e origano. Quando si saranno raffreddate, tagliatele a cubetti piccoli servendovi della forbice e aggiungetele al farro. Che finalmente griderà "Hurrà" perché verranno a trovarlo delle ottime amiche.

Private il peperone della pelle e dei semi e tagliate anche questo a pezzettini. All'inizio sarà un po' snob, ma piano piano farà amicizia pure lui col farro, le zucchine e le melanzane.

Aggiungete l'aglio tritato finemente, il succo del limone spremuto, l'aceto di mele e il basilico anche questo tritato finemente. Regolate di sale, mescolate con cura e riponete in frigo, coperto da una pellicola per alimenti. Tranquilli, faranno festa, ma senza distruggervi il frigo.
Se portate in tavola l'insalata di farro il giorno dopo sarà buonissima, perché gli aromi e le verdure avranno il tempo di macerare e prendere sapore. (e divertirsi tutta la notte).

Enjoy


11 commenti:

Federica ha detto...

splendida questa insalata, mi mangerei lo schermo!!un abbraccio!

lerocherhotel ha detto...

Buonissima! Ne abbiamo proposta una simile qualche giorno fa.

Serena ha detto...

Che bello il tuo modo di presentare questa bellissima insalata, tra l'altro simile a una ricetta di Jamie Oliver che ho apprezzato molto l'estate scorsa: mi piace questa festa di cereali e verdure che fanno casino in frigorifero!!!

Alessia ha detto...

Ciao ragazze, grazie della visita.
@ Serena: penso che le ricette di Jamie Oliver abbiano fatto talmente il giro del mondo che inevitabilmlente arrivano anche sui nostri blog e sulle nostre tavole. Cucinare è un tale divertimento, che immaginarsi gli ingredienti animati fa parte del gioco :)

Alda e Mariella ha detto...

Adoro l'insalata di farro, e poi con le verdure grigliate è molto più leggero, bravissima!
Un abbraccio!

Puffin ha detto...

un'ottima alternativa al solito riso..complimneti :)

Lady Boheme ha detto...

Un piatto veramente eccellente e invitante!!! Bravissima!!!!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Hai ragione non tutti i piatti vegan mi convincono, come ci sono tanti piatti tradizionali che non sono di mio gusto, ma provando e cucinando da sè i piatti si trovano abbinamenti deliziosi :-)
come la tua insalata, che vorrei avere in frigo per il pranzo di domani!

Micaela ha detto...

buonissima, adoro le insalate di cereali, questa la provo di sicuro!

Tamtam ha detto...

ecco, questa è la mia insalata preferita, insalata? primo piatto, per me, adoro queste cose....;-)

Sandra ha detto...

fosse per me mangerei farro, orzo & C tutti i giorni!
:)

Cercami su

Il Bloggatore - Cucina Aggregatore notizie RSS