martedì 16 dicembre 2008

Filetti di halibut con mele e curry




Non vorrei sbagliarmi, ma mi pare di ricordare che questa ricetta di pesce fosse di Gianfranco Vissani, o comunque è stato lui a fornirmi l'ispirazione per il piatto. L'idea e soprattutto richiesta di partenza era quella di presentare in forma chic un piatto di pesce, in occasione delle festività natalizie. Ovvero quando tutti tirano fuori il ricettario della nonna o il procedimento super-tradizionale, mentre chi è vittima della moda del sushi e dei ristoranti fusion può sempre dirti, con una punta di sfida acidognola, che sa più di stoccata denigratoria, che scegliendo qualcosa di tradizionale non si sbaglia mai, mentre vogliono dirti in realtà che hai optato cautamente per la morte cosmica del divertimento e della creatività. Tanto una ricetta che metta d'accordo tutti non esiste, perciò fatevi guidare dall'umore e non sbaglierete, nel senso che almeno voi, sia in vena tradizionale, che innovativa, sarete felici e contenti. 


Filetti di halibut con mele e curry


Occorrente: casseruola, coltello, cucchiaio di legno, carta assorbente, bilancia

Ingredienti

1kg di filetti di halibut
2 mele annurche
50 g burro
curry
dragoncello
cipollotto
olio
sale pepe

Procedimento

Lavare e sbucciare le mele, privarle del torsolo e tagliarle a pezzetti. Far fondere il burro in una casseruola e saltarvi le mele, aggiungere le foglie di dragoncello. Lavare il pesce sotto l'acqua corrente, tamponarlo con della carta assorbente, adagiarlo su un piatto e farcirlo con le mele. Arrotolare poi i filetti a formare degli involtini che volendo potranno essere chiusi con uno stuzzicadenti o con un filo di erba cipollina.
Tagliare il cipollotto, scaldare l'olio nella pentola, farlo soffriggere e poi aggiungere gli involtini di pesce. Spolverizzarli di curry, regolare di sale e pepe, lasciare insaporire qualche minuto e impiattare subito.

Nessun commento:

Cercami su

Il Bloggatore - Cucina Aggregatore notizie RSS