venerdì 22 febbraio 2008

Insalata di mare



Gli antipasti di mare crudi, come le insalate di mare sono una delle mie passioni. Se ci sono i gamberi poi, sono una delle mie superpassioni.
Di solito le insalate di mare già pronte al banco gastronomia del super non mi soddisfano. O utilizzano olio di bassa qualità, oppure i pesci sembrano insipidi, quando non addirittura stopposi come le seppie e i polipi maltrattati.
Così preferisco prepararla da me e portare in tavola un'insalata di mare che sappia di mare e non di oliaccio scadente.
Questa ha di particolare l'uso dell'aceto balsamico di Modena, che esalta la nota dolce del crudo.
Sì perché i crudi, anche quelli di mare, hanno una nota dolce.



Insalata di mare

Occorrente: carta assorbente da cucina, ciotola, possibilmente di vetro, pellicola per alimenti, frigo


Ingredienti

4 conchiglie di Saint Jacques
100g gamberetti sgusciati
100g cozze
100g calamari
100g polipetti
prezzemolo
aceto balsamico di Modena
aglio
olio e.v.o.


Procedimento

Lavare i crostacei sotto l'acqua corrente, tamponarli con della carta assorbente da cucina e metterli in una ciotola di vetro a marinare con olio, aceto balsamico, aglio. Coprire con un foglio di pellicola per alimenti e riporre in frigo per dodici ore almeno.Servire in tavola nelle conchiglie, decorando con prezzemolo fresco.

Nessun commento:

Cercami su

Il Bloggatore - Cucina Aggregatore notizie RSS