lunedì 18 febbraio 2008

Filetto al pepe verde con aceto balsamico e Parmigiano




filetto_pepe_verde

Il filetto al pepe verde è un secondo raffinato e importante, da preparare in pochissimo tempo, ma che permette di mantenere un certo occhio anche alla dieta, perché il taglio di carne è magro e viene cucinato con poco olio extravergine di oliva. In questa ricetta ne ho proposto una variante con l'aggiunta di due ingredienti tipicamente emiliani (Parmigiano Reggiano e aceto balsamico) e di una punta di amaro, data dalla rucola, per smorzare la nota dolce della carne e arricchire il piatto. 

Filetto al pepe verde 


Occorrente: una bistecchiera/padella antiaderente/piastra, piatti piani, forchetta, coltello, carta da cucina

Ingredienti
filetto di vitello
pepe verde
Aceto balsamico di Modena
Parmigiano Reggiano a scaglie
rucola
sale e pepe
olio e.v.o


Procedimento
Mondare la rucola, tagliarla leggermente e asciugarla.
Sistemarla nei piatti, in modo da formare un letto per la carne. Condirla con un filo d'olio, sale e limone a piacere.
Lavare il filetto sotto acqua corrente, tamponarlo con un paio di fogli di carta da cucina.
Scaldare una bistecchiera/piastra/padella antiaderente con un filo d'olio e versarvi il filetto
Aromatizzare col pepe verde e cuocere da ambo i lati un paio di minuti. (la cottura varia a seconda dei gusti, se piace al sangue un paio di minuti saranno sufficienti, se la si mangia ben cotta allora ce ne vorranno una decina circa).
Poco prima di spegnere il fornello, irrorare il filetto con l'aceto balsamico e regolare di sale.
Trasferirlo nei piatti, e decorare con le scaglie di Parmigiano.
Servire subito.

Nessun commento:

Cercami su

Il Bloggatore - Cucina Aggregatore notizie RSS