mercoledì 3 febbraio 2010

Crostata di mele e zenzero con zabaione

Brief

Riproporre la ricetta di una crostata di mele trovata su Donna Moderna.


La Ricetta


Occorrente: teglia rettangolare, coltello, matterello, grattugia, cucchiaio, pellicola per alimenti, carta da forno (opzionale), bilancia, pentole per il bagnomaria

Ingredienti
Per la crostata
250g farina per dolci
125 g burro freddo
1 uovo intero
1 tuorlo
60 g zucchero
1 limone
1/2 bustina di lievito per dolci
2 mele Golden grandi
1 cucchiaio zenzero in polvere
2 cucchiai di zucchero
Per lo zabaione
4 uova
4 cucchiai di zucchero
4 cucchiai di vino liquoroso


Procedimento


Foto e parole non sono sufficienti a raccontare il profumo, il sapore, le sensazioni ricche e sofisticate di questo dolce alle mele e zenzero.
Da un lato la pasta frolla, croccante e friabile, dall'altro la morbidezza sensuale e debolmente alcolica dello zabaione. Un trionfo fruttato di mele e limone che gioca con l'aroma esotico dello zenzero.
Adatta a tutte le stagioni, anche se regala il suo meglio in una di queste rigide giornate di neve e d'inverno.
Personalmente trovo che con i dolci in cui i frutti sono presentati a fette, sia molto più pratico usare uno stampo rettangolare anziché circolare, perché poi al momento di dividere le porzioni la frutta può essere tagliata meglio.
E si presenta anche meglio nel piatto...
E in foto...
Ma andiamo con la preparazione.
Raccogliere in una terrina la farina, il lievito, la buccia grattugiata del limone, l'uovo, il tuorlo e il burro. Amalgamare gli ingredienti in modo da formare un impasto omogeneo e se fosse necessario aggiungere qualche cucchiaiata di acqua o latte freddo. Formare una palla e avvolgerla nella pellicola per alimenti e lasciarla riposare al fresco per 30 minuti.
Nel frattempo sbucciare le mele, privarle del torsolo, tagliarle a fettine sottili (circa 2-3 mm di spessore) e bagnarle col succo del limone.
Accendere il forno a 180°C, stendere la pasta e trasferirla nella tortiera unta o ricoperta di carta da forno. Sistemarvi sopra le fettine di mela, spolverizzarle di zenzero e di zucchero.
Infornare e cuocere per 25 minuti circa.
Preparare lo zabaione, separando tuorli e bianchi. Raccogliere i tuorli in una terrina a bagnomaria e montarli con lo zucchero. Aggiungere il vino liquoroso e continuare a mescolare. Il composto dovrà acquistare consistenza e "velare" il cucchiaio.
Servire la torta con abbondante zabaione.

2 commenti:

Mirtilla ha detto...

deliziosa!!!
e la salsa che utilizzi per accompagnarla risalta moltissimo il gusto ;)

Federica ha detto...

ho l'acquolina dolo a guardare! complimenti!

Cercami su

Il Bloggatore - Cucina Aggregatore notizie RSS