domenica 27 marzo 2011

Penne alle erbe

Brief

Un primo molto molto leggero per portare in tavola il profumo della primavera


La ricetta


Occorrente: pentola per cuocere la pasta, scolapasta, zuppiera

Ingredienti

320 g di penne
1 mazzetto di erba cipollina
1 spicchio di aglio schiacciato
1 cucchiaio di maggiorana
2 foglie di basilico
1 cucchiaio di semi di coriandolo
1 cucchiaio di fieno greco
1 cucchiaio di dragoncello
4 cucchiai di olio 3 e.v.o.
2 peperoncini secchi

formaggio grattugiato (facoltativo)

Procedimento

La primavera porta con sé il ritorno dei profumi, della luce calda, che dona alle cose e soprattutto alle fotografie dei colori totalmente diversi, ma è anche la stagione in cui si torna a sentire il verso delle tortore. Sì le tortore. 

E quando arriva la primavera anche il piatto ti chiede di ripristinare i profumi, scaldare i colori, celebrare il risveglio dei sensi. 

Questa pasta l'accontenta. 

Prepararla è un gioco da ragazzi. Basta portare a bollore l'acqua e cuocere le penne normalmente, scolarle e condirle con una sorta di pesto a base di erbe. Io le ho semplicemente pestate nel mortaio, ma immagino che un frullino semplificherebbe la vita. 
Poi si spolverano di formaggio grattugiato (a piacere) e si portano in tavola. 



8 commenti:

Mirtilla ha detto...

che bel piatto gustoso :)

ELel ha detto...

Senti il profumo persino attraverso il monitor del pc!

Cinzia ha detto...

Ciao!
Che bel piatto di pasta mi ci tufferei dentro...
Sono passata per dirti che ho scelto le ricette finaliste del mio contest "gli agrumi" passa a dare un occhio...
Un bacione

Federica ha detto...

che meraviglia!! complimenti!

Alessia ha detto...

Ciao ragazze, grazie mille a tutte

@ Cinzia: sembra incoraggiante..arrivo!

Günther ha detto...

io non vedo l'ira che arrivi la primavera per mettere un po di erbe fresche in cucina :-)

Federica ha detto...

Per un'amate di spezie ed erbe aromatiche come me, questo profumatissimo piatto di pasta è un invito a nozze. Buonissime ^__^
Un bacio, buona serata

P.S. ma eri su Cooker.net una volta?

Alessia ha detto...

@ Gunther: concordo...io dalla mia cucina posso vedere il giardino fiorito contornato di piante aromatiche e presto spero punteggiato di fragoline di bosco..

@ Federica: ma ciao! sì, ero proprio io, poi mi sono aperta il blog e non ho praticamente più avuto tempo per altro..

Cercami su

Il Bloggatore - Cucina Aggregatore notizie RSS