martedì 21 giugno 2011

Muffin salati: brunch, aperitivo e oltre

Brief

Qualcosa di stuzzicante per il brunch della domenica, o l'aperitivo del venerdì, o per qualunque altro momento della settimana


La ricetta


Il brunch domenicale è sempre un appuntamento importante per una food blogger come me. Tutti si aspettano che porti in tavola qualcosa di speciale. Idem dicasi per l'aperitivo. Beh, idem dicasi per ogni occasione della settimana, a dire la verità. Perciò i muffin salati vengono in aiuto, perché si prestano a mille varianti, si presentano bene esteticamente, e, anche quando si ha fretta o non si ha tantissima maestria in cucina, danno comunque soddisfazione. 
Per prepararli si procede come per i muffin dolci. 



Muffin salati

Occorrente: n° 8-10 stampini per muffin, forno, bilancia, cucchiaio, n° 2 ciotole capienti, bollitore per il latte

Ingredienti

150 g di farina integrale
120 g di farina 0
3 uova
200 ml di latte
100 ml di olio di semi di girasole
1 bustina di lievito per torte salate
80 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
1 pizzico di sale
1 cuore di sedano tritato
1 mazzetto di erba cipollina tritata finemente
1 cucchiaino di paprica dolce

Procedimento

Scaldare il latte su fiamma dolce e quando sarà tiepido, unirlo agli ingredienti fluidi: le uova e l'olio, mescolando accuratamente. In un'altra ciotola unire tra loro tutti gli ingredienti solidi, unire i fluidi ai solidi e mescolare con cura, per evitare che si formino grumi o accumuli di spezie piuttosto che di formaggio o farina qua e là. 
Preriscaldare il forno a 180°C.
Con l'aiuto di un cucchiaio, prelevare l'impasto e trasferirlo negli stampini. 
Infornare e lasciare cuocere 25 minuti. 
Estrarre dal forno, lasciare raffreddare e servire tiepidi o freddi. 




13 commenti:

''Cucina di Barbara'' ha detto...

Sai che anche io adoro trasformare ricette dolci in salate?
Adesso ti seguo con molto piacere anche io! Piacere di incontrare il tuo blog:)
Baci, Barbaraxx

Ale ha detto...

copiata....sono un'aperitivo dipendente =)

stella ha detto...

Ciao Alessia anche io li preparo spesso i muffins salati, mi piacciono quasi piu' di quelli dolci, ciao!

Lucia ha detto...

Hai ragione: per la loro versatilità i muffin salati sono una risorsa preziosa per tutte le donne che amano far bella figura in ogni occasione e particolarmente accattivante per noi blogger :-) Insieme ai muffin io faccio spesso anche i cake salati e devo dire che sia gli uni sia gli altri hanno sempre incontrato il favore di tutti. Proverò anche questa tua ricetta, che mi sembra molto valida :-) Ho notato che tu usi l'olio di semi di girasole mentre io ho sempre usato quello di semi: chissà se il sapore cambia cambiando il tipo di olio? Ciao, buona serata!

Alda e Mariella ha detto...

Per me vanno bene in ogni momento della giornata, sono buonissimi! Complimenti!
Un abbraccio!

Mirtilla ha detto...

si prestano a mille preparazioni i muffin,deliziosi!!

Federica ha detto...

Non ho mai fatto dei muffins salati ma li trovo davvero sfiziosi.Con la farina integrale mi gustano anche di più. Un bacio, buona serata

Federica ha detto...

devono essere buonissimi!!!!baci!

Lady Boheme ha detto...

Una fantastica proposta!!!! Bravissima, un abbraccio

Micaela ha detto...

troppo buoni, perfetti per il brunch e non solo...

Alessia ha detto...

Ciao ragazze e grazie di essere passate. :)

@ Lucia: secondo me sì, il tipo di olio che usi dà ogni volta un sapore diverso. Per esempio se li fai con quello e.v.o. hanno dell'acidità in più che non risulta gradevole..oppure se usi qualche goccia di olio essenziale, acquistano un profumo particolare. Qualcuno usa addirittura l'olio di nocciole o di sesamo per dare un tocco più esotico e più intenso..
Bisogna provare..

Simo ha detto...

Chissà perchè queste preparazioni salate le faccio molto poco, soprattutto in monoporzione..
Tengo presente!
Un abbraccio

nerodiseppiablog ha detto...

Adoro i muffin salati e questi sarebbero stati ideali per il brunch di cui proprio ieri ho parlato sul mio blog :)

Cercami su

Il Bloggatore - Cucina Aggregatore notizie RSS