lunedì 10 agosto 2009

Filetti di merluzzo con insalata di pomodori

Brief


Un secondo di pesce veloce, fresco ed estivo per i giorni di pigrizia estrema e soprattutto di caldo infernale


La ricetta




Occorrente: casseruola, coltello, padella antiaderente


Ingredienti

1 kg di merluzzo
vino bianco q.b.
alloro
farina bianca
olio
sale
pepe
4 pomodori insalatari
4 cucchiai di pane grattugiato
aglio
origano e maggiorana
olio
sale

Procedimento

Premessa di questa ricetta è che quando la Sposadelvento finalmente arriva alle ferie e/o alle vacanze - specie se estive - la sua creatività improvvisamente esplode come un campo di fiori in Provenza a inizio maggio. La cucina della Sposa però, in giorni di calura estiva, chiede requie, ed ecco allora che quella creatività necessita di disciplina. Di venire cioè incanalata verso preparazioni quasi ready - made; verso cotture rapide che non producano troppo vapore; verso sapori mediterranei, ma al tempo stesso freschi e stuzzicanti. Perché se è vero che la Sposa è in ferie, è anche vero che non si rinuncia mai ad apparecchiare per bene e a porgere le cose con grazia.

L'altro giorno mi sono divertita a giocare con un'insalata di pomodori a fare da accompagnamento al più classico dei classici della cucina estiva, cioè il filetto di pesce.
Ho tagliato i pomodori a fette sottili e le ho insaporite con una spruzzata di pane grattugiato tostato rapidamente in padella assieme a un trito di aglio, maggiorana e origano. Un filo di olio extravergine dolce e fruttato ha impreziosito il tutto come una sapiente collana di perle sa fare col decolté di una donna.
Ho preparato anche dei crostini cosparsi di formaggio alle erbe sui quali ho messo poi dei pomodori secchi sott'olio: è innegabile, mi conquistarono durante la mia vacanza in Calabria e a allora non me ne separo mai.

Il pesce l'ho cotto anch'esso rapidamente, passandolo prima in farina e poi facendolo dorare appena in padella con l'olio. Ho bagnato di vino bianco (dolciastro a dire la verità) e ho insaporito con foglie di lauro.
Il risultato è, tra le altre cose, uno squillante gioco cromatico, che lusinga l'occhio e invita ancora di più all'assagio.
Bon appetit!



2 commenti:

manu e silvia ha detto...

Ciao! bè se il tutto si fà saltato in padella..perchè non proporlo anche in versione estiva e leggera! un piatto saporito e delicato!
baci baci

The happy housewife ha detto...

Non mi parlare di pigrizia da caldo!! Io sto morendo e cucinando ben poco!! Il tuo pesce è davvero invitante...brava!

Cercami su

Il Bloggatore - Cucina Aggregatore notizie RSS