lunedì 13 dicembre 2010

Penne con pollo e funghi

Brief

Giovani penne integrali vorrebbero conoscere nuovi amici per incontro stuzzicante


La ricetta


Occorrente: 1 casseruola, 1 pentola per cuocere la pasta, scolapasta, bilancia elettronica, cucchiaio di legno

Ingredienti x 4 persone

280 g di penne integrali
60 g di prosciutto cotto
250 g di pollo
125 g di funghi freschi o 30 g di funghi secchi
1 pomodoro
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro (volendo 200 g di passata di pomodoro)
1 pacchetto di panna da cucina (anche 125 ml possono bastare)
125 g di vino bianco secco
2 cucchiai di Parmigiano Reggiano
prezzemolo fresco
1 cipolla
1 spicchio di aglio
30 g di burro

Procedimento


La fonte della ricetta è un volumetto intitolato Guida Special 2. Io ho apportato qualche lievissima modifica, tipo usare i funghi secchi al posto di quelli freschi, scegliere la pasta integrale, sostituire il pomodoro e il concentrato con la passata e ridurre della metà la panna da cucina, così diventa più leggera e più dietetica.
:-) 

Avete mai sentito le penne integrali fare conversazione?

giovedì 9 dicembre 2010

Ciambella glassata al cioccolato


Questo è un dolce nato quasi per caso. Ero curiosa di provare qualcosa glassato di cioccolata e così ho tentato di unire un paio di ricette che avevo segnato qua e là e che per vari motivi mi ispiravano. I doughnut americani con il ciambellone nostrano, la glassa dei biscotti con quella al rhum...e il risultato è quello che vedete in foto. Alla fine la ciambella è così scenografica che mi è sembrata super adatta alle Feste che arriveranno. E poi le ciambelle, corone e simili in tavolta stanno sempre bene, perché ricordano il calore di un abbraccio e la perfezione del cerchio.





Ciambella glassata al cioccolato




Occorrente: stampo a forma di ciambella, forno, fruste elettiche, casseruola, cucchiaio, bilancia elettronica, ciotole, bicchiere, bollitore per il latte

Ingredienti
Per la ciambella
450 g farina per dolci
4 uova
1 bustina di lievito chimico per dolci
1 stecca di vaniglia
1 bicchiere di latte
1 bicchiere di olio di girasole
120 g zucchero
scorza grattugiata di un'arancia

Per la glassa
100 g cioccolato fondente al 70% minimo
100 g di burro
100 g zucchero a velo
1 cucchiaio di rhum
qualche cucchiaiata di latte
codette di cioccolato

Procedimento

Ungere lo stampo e infarinarlo perfettamente (operazione fondamentale per garantire la riuscita perfetta del dolce). Preriscaldare il forno a 180°C. Scaldare il latte assieme al baccello di vaniglia inciso. Montare le uova assieme allo zucchero, aggiungere l'olio, la scorza grattugiata dell'arancio, il lievito e la farina a poco a poco e da ultimo il latte. (Dovrà essere tiepido più che caldo, altrimenti rischia di cuocere le uova e di uccidere i lieviti).
Trasferire il composto nello stampo e infornare.
Dovrà cuocere per circa 40 minuti.

Una volta pronto - e vale la prova dello stuzzicadente -  preparare la glassa.
Riunire in una casseruola tutti gli ingredienti e mescolarli con cura, in modo da far sciogliere completamente il cioccolato e lo zucchero a velo, senza che si formino grumi. Nel mio caso sono stati necessari tre cucchiai di latte, ma dipende a seconda del calore della fiamma, del tipo di cioccolato o di burro..
Spegnere il fuoco, lasciare raffreddare qualche minuto, continuando a mescolare. 
Intingere un pennello da cucina nella glassa ancora calda e pennellare la ciambella, in modo da ricoprirla tutta. Spolverare di codette di cioccolato. Lasciare raffreddare prima di tagliarla a fette

Eccola da un'altra angolazione..


martedì 7 dicembre 2010

Farfalle con crema di tartufi, mascarpone e mandorle tostate

Brief

Provare la crema di tartufo Ortocori


La ricetta


Occorrente: pentola per cuocere la pasta, scolapasta, casseruola, cucchiaio

Ingredienti
Dosi per 4 persone
320 g di pasta formato farfalle
250 g di mascarpone freschissimo
2 cucchiai di crema di tartufi Ortocori
1 manciata di mandorle tostate
Parmigiano Reggiano grattugiato
sale e pepe q.b.
qualche cucchiaio di latte

Procedimento

Tempo fa ho ricevuto da Ortocori una confezione di prodotti da provare e tra questi c'era un barattolo di crema di tartufi.
Così ho pensato di utilizzarla per un primo, che però ho arricchito a mio piacimento con le mandorle tostate.
La ricetta è molto semplice e veloce, perciò la consiglio soprattutto quando si ha poco tempo a disposizione.

Eccola qua..

domenica 5 dicembre 2010

Muffin con bottoncini di cioccolato

Brief

Una delle tante interpretazioni in fatto di muffin, col gusto ricco e goloso di cioccolato e cocco


La ricetta


Occorrente: stampo per muffin in silicone, forno, ciotole capienti, bollitore per il latte, fruste, cucchiaio, setaccio

Ingredienti

2 uova
100 g latte scremato
1 tazzina di olio e.v.o.
1 cucchiaio di estratto di vaniglia

50 g cocco rapé
200 g farina 00
5 cucchiai di fruttosio
2 cucchiai di bottoncini di cioccolato
2 cucchiaini di lievito per dolci in polvere

Procedimento

Questo è stato un weekend davvero impegnativo.
No, niente shopping selvaggio.
Niente mostre.
Niente partenze per il ponte dell'Immacolata.
Niente extra lavoro.

Solo un'imprevista influenza che mi ha fiaccata completamente, lasciandosi un fastidioso coté di nausea, inappetenza, stomaco sottosopra et cetera..

Cercami su

Il Bloggatore - Cucina Aggregatore notizie RSS